Poesie in vernacolo
Tutte le poesie del Premio Laurentum Online in vernacolo - edizione 2008


DROGA MIA
Premio Laurentum 2008
di Silvio Ascoli

Che te dico? ..’na parola!
Gira droga ne la scola,
gira droga ner convento,
gira droga ar Parlamento

s’impasticca l’impiegato
da lo Stato mal pagato,
fuma crakke er dirigente
che vò esse più efficente

chi se ficca ne la vena
quattro grammi a pranzo e cena,
chi se fuma sei cannoni
e je pijeno.. le visioni,

chi se tira na strisciata
co’ la coca mal tajata…
…mo’ t’inzegno ‘nantro sballo
Pure voi potete fallo:

io me drogo cor..gelato!
coni, coppe e mantecato:
mejo crema e zabbajone
che campà cor metadone!



Poesia precedente Poesia successiva


 IdentificativoPoesiaData
11956Buon giorno mia adorata, come é stata la nottata? Io sul water l' ho passata! Fu l' agnello o il minestrone a recar quel tormentone?24/09/2008
21301Filari vivi, risorgiva la gemma,é primavera28/06/2008
31632Ci sono cieli che deviano lo sguardo strappando ombre.Le tue?Ci sono parole che hanno punte di lancia.Le tue?Ora porto un arco invisibile al lato della mano!24/08/2008
41305Se' tutti di me' parlano male,sapessero quello che io penso di loro. Di me' parlerebbero ancora peggio. (Sasa')28/06/2008
  
Poesie precedenti Tutte le poesie Poesie successive