Poesie in lingua italiana
Tutte le poesie del Premio Laurentum Online in lingua italiana - edizione 2010


Autunno
Premio Laurentum 2010
di alberto accorsi

Non ti piace la sua luce,
primaverile
come quella di uno sguardo timido?
non ti piace il suo tepore
il suo profumo di aghi di pino?

Eppure è lo stesso,non ricordi?
quello che ci osservava giocare con i noccioli
delle pesche...
li lanciavamo in aria per poi
ripigliarli al volo

Dopo aver raccolto
con la stessa agile mano
gli altri che,poveri illusi,
erano rimasti sulla sabbia.



Poesia precedente Poesia successiva


 IdentificativoPoesiaData
14718Non voglio riposare più i miei anni tra ore sgualcite di solitudine. Voglio abbracciare la vita, sentirla tra le dita.29/08/2010
24369IL BACIO-Labbra tremule fremono Tocco d'amore godo Lacrime silenti dimentico Sapore salato nella bocca confondo Resta solo ricordo di zucchero filato:0a22/06/2010
34331Un sogno fisso per tutta la vita o tanti sogni diversi, uno per notte? Dilemma umano! La Natura l'ha risolto: un sole per il giorno e tante stelle per le notti14/06/2010
44125Vorrei guardare il mare con te e il freddo dell'inverno non sentire.Ascoltare il tuo canto in quello spazio infinito e sapere di poterlo toccare...Insieme.03/05/2010
  
Poesie precedenti Tutte le poesie Poesie successive