Poesie in vernacolo
Tutte le poesie del Premio Laurentum Online in vernacolo - edizione 2010


Gioco pe' sogna'
Premio Laurentum 2010
di Gaetano Acquaviva

Il gioco me fa sogna’ co’ ‘l occhie spalancate:
l’omo ricco voglio diventa'!

Sarei felice 'n ‘sto monno,
co' tutte le quattrine pe’ la mano?
La felicità... me la potrei compra'?

Quanno ch’apro l’occhie doppo ‘l sogno,
m’aritrovo vuoto 'l portafoglio...



Poesia precedente Poesia successiva


 IdentificativoPoesiaData
14336Ultime notti estive- attese- a giorni brevi- e a notti fredde- a focolari- e a giochi più ristretti- a vestiti scuri- e differenti- forse più pesanti.16/06/2010
24858VOLARE-Aria nei capelli/noi ribelli/tagliati dalle lame del sole/detestati passeggeri/per esploratori/incapaci di giocare/con la sottile/polvere dell'avventura.18/09/2010
34241Un cantante non va amato perché è bello o perché va di moda.Un contante va amato se riesce ad emozionarti e a farti venire i brividi.26/05/2010
44112L unico modo per ricordarti è continuare ad amarti..01/05/2010
  
Poesie precedenti Tutte le poesie Poesie successive