Poesie in vernacolo
Tutte le poesie del Premio Laurentum Online in vernacolo - edizione 2011


Me piace 'sto ccafè, fatte c'ammore
Premio Laurentum 2011
di Leonardo Aggazio

Ddoi dita nchiuse ntuorno a na tazzina arance.
Profumo er o' ccafè cca cresce,
profumo er o' calore offerte..
M'arrenne sempre perdenneme aint e' cerchie
in dove giro zucchere e passione..

Me piace 'sto ccafè, accussì bbuono..

Posanne o cucchiaine int'o piattino
me pente er e' gocce ca lassave
sparse intra le curve e i li riflesse

allora mo ripiglie e l'assaporo
perdennome intra le ddoce scie fummose

Me piace pur'a' cremina 'into o' cucchiaie..

Annuse ra vicine chell'arroma
e puose e labbra mie asopra o' buorde
febbricitanne, lucide e cocente..

nu suorse, n'atre ancore, e ancora n'atre..
Me pare eterne..

Me piace 'sto ccafè, fatte c'ammore..



Poesia precedente Poesia successiva


 IdentificativoPoesiaData
15730Si addormenta
l'anima sorda
con le guglie
della torva
sua scia.
Ancora ascolta
le bugie della vita.
31/07/2011
25554Guardo in alto e vedo nuvole tempestose, guardo avanti e vedo negli uomini solo furia, guardo in basso e vedo il futuro: le mie mani07/07/2011
35146Negletto, inetto, scorretto. Presa a chili, la vita sua valeva un etto.15/03/2011
45638Perdo memoria dei miei stessi sospiri e non so più se fu più dolce il sapore delle tue dita nella mia acqua o L'immagine di te che dormi.21/07/2011
  
Poesie precedenti Tutte le poesie Poesie successive